Home Archivio storico 1998-2013 Generico La terza e ultima fase delle iscrizioni all’a.s. 2013/2014

La terza e ultima fase delle iscrizioni all’a.s. 2013/2014

CONDIVIDI
  • Credion
Con la nota prot. n. 487 del 22 febbraio 2013 il Miur illustra la terza fase del processo relativo alle iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado – a.s. 2013/2014.
Concluse il 28 febbraio le iscrizioni da parte delle famiglie, dal 1 marzo e fino al 10 marzo 2013 le scuole di partenza (primo ciclo), statali e paritarie, attraverso la funzione “Gestione iscrizioni – Alunni classi conclusive”, dovranno verificare lo stato delle iscrizioni dei propri alunni frequentanti l’ultimo anno di corso (quinto anno scuola primaria e terzo anno scuola secondaria di primo grado) e indicare nelle schede di ogni singolo alunno “la scelta della prosecuzione dell’obbligo alternativa al percorso scolastico”, effettuata dalle famiglie per quegli alunni che intendono proseguire presso scuole non paritarie, corsi di istruzione e formazione regionale o altre forme di istruzione (come, per esempio, l’istruzione parentale e l’apprendistato).
A partire dalla stessa data e per lo stesso periodo le scuole destinatarie delle iscrizioni, statali e paritarie, possono inoltre operare con le seguenti funzioni:
a) acquisizione delle iscrizioni on line per conto delle famiglie che non hanno potuto provvedere direttamente, attraverso il canale riservato alle scuole, presente sul SIDI, cui si accede cliccando sul banner “Iscrizioni On Line – link all’applicazione”.
b) inoltro (d’ufficio) delle domande rimaste sospese (seppure sollecitate alle famiglie ritardatarie) che si visualizzano nello stato “In lavorazione” e in quello “Restituita alla famiglia”, previo contatto ed autorizzazione delle famiglie interessate.
Nel periodo immediatamente successivo (cioè dall’11 marzo 2013), tutte le scuole potranno monitorare le iscrizioni ed eseguire il download delle iscrizioni on line verso i sistemi locali. Contemporaneamente, verranno aperte nel SIDI le funzioni per l’accettazione e lo smistamento delle iscrizioni acquisite, a cura delle scuole statali di arrivo.