Home Attualità Madre picchia una maestra: aveva rimproverato la figlia di 4 anni

Madre picchia una maestra: aveva rimproverato la figlia di 4 anni

CONDIVIDI

Ancora violenza a scuola. Ancora un docente picchiato. Stavolta succede a Succivo, in provincia di Caserta, dove una maestra della scuola dell’infanzia Edmondo De Amicis è stata aggredita dalla madre di un’alunna, ripresa dall’insegnante per alcuni errori commessi in esercizi di scrittura.

La vicenda è riportata da Il Mattino, ha visto pertanto la maestra, di 35 anni, che alla presenza di altri genitori e di diversi piccoli alunni, è stata sbattuta con la testa contro la parete per diverse volte, tanto che sul posto è stato costretto ad intervenire il personale del 118, mentre nella notte, stante il permanere del dolore al capo, la donna si è rivolta ai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale «San Giuseppe Moscati» di Aversa, che hanno escluso conseguenze più gravi.

Esercizi sbagliati, la bimba in lacrime: il padre furioso chiama la moglie che picchia la docente

La vicenda, come riportato, è stata ricostruita nel seguente modo: alle ore 16.15 del 19 febbraio, orario di uscita, il papà dell’alunna trova la figlia in lacrime. L’uomo ha aggredito verbalmente la docente, che però è stato invitato ad uscire. L’uomo, però, una volta fuori, ha raccontato, chiedendole aiuto, quanto era avvenuto alla moglie.

ICOTEA_19_dentro articolo

Quest’ultima è entrata nei locali della scuola e si è avventata sulla docente, aggredendola brutalmente sotto gli occhi di due mamme e di tutti gli alunni presenti in aula, senza proferire parola, senza chiedere spiegazioni, senza manifestare.
Secondo le testimonianze, la donna avrebbe sbattuto più volte contro la parete la maestra.

CONDIVIDI