Home Attualità Maturità 2022, percorsi e voti finali dei politici: Azzolina e Di Maio...

Maturità 2022, percorsi e voti finali dei politici: Azzolina e Di Maio super, Meloni “da ultimo banco”, bene Bianchi

CONDIVIDI

La maturità 2022 è alle porte. A due giorni dall’avvio dell’esame di stato, che vedrà più di 500.000 studenti alle prese con le due prove previste dal Ministero insieme al colloquio orale, per allentare l’ansia dei maturandi vicini ad affrontare una tappa così importante della vita può essere d’aiuto guardare a chi gli esami li ha superati da tempo e oggi ha una carriera importante alle spalle.

Il Corriere della Sera ha indagato sui percorsi e sui voti alla maturità dei principali politici italiani, da Draghi alla Meloni passando per la Azzolina. Ecco una veloce carrellata per i più curiosi.

Icotea

Mario Draghi

Dell’attuale Presidente del Consiglio non si conosce il voto di maturità. Ciò che si sa è che si è diplomato al liceo classico dai gesuiti, il Massimiliano Massimo di Roma. A quanto dicono i suoi compagni Draghi non era il primo della classe anche se studiava comunque molto, brillando in latino e matematica.   

Patrizio Bianchi

Il Ministro dell’Istruzione ha raggiunto un punteggio di 56/60 alla maturità, conseguita al Liceo Scientifico. Si tratta di un voto alto ma non eccellente per Bianchi, che ha spiegato in prima persona di essere stato un grande appassionato di storia a scuola dove però aveva grandi difficoltà in ginnastica.

Giuseppe Conte

L’ex Presidente del Consiglio, oggi docente di diritto privato, ha riportato il voto più alto alla maturità, conseguita presso il liceo classico Pietro Giannone a San Marco in Lamis.

Giorgia Meloni

Anche la leader di Fratelli D’Italia, che ha studiato lingue all’ex istituto tecnico professionale Amerigo Vespucci di Roma, si è diplomata con il massimo dei voti. Nota dolente? La condotta. La Meloni era già infatti molto impegnata politicamente e spesso a capo di proteste studentesche.

Matteo Salvini

Anche l’ex Ministro dell’Interno, come ha spiegato lui stesso, ha avuto spesso qualche problema con il voto in condotta. Il voto finale? 48/60, conseguito al Liceo Ginnasio Manzoni di Milano.

Roberto Fico

Il Presidente della Camera, diplomato al Liceo Classico Umberto I di Napoli, ha preso 40/60 alla maturità.

Luigi Di Maio

Il Ministro degli Affari Esteri si è diplomato con il massimo dei voti al Liceo classico Vittorio Imbriani di Pomigliano d’Arco. Secondo un aneddoto da lui raccontato il giovane Di Maio, arrivato alla maturità a 17 anni, fu l’unico studente del suo istituto a presentarsi al colloquio orale indossando una giacca. Ciò ha scatenato reazioni miste: fu motivo di scherno da parte del presidente di commissione e di apprezzamento da parte dei prof.

Lucia Azzolina

L’ex Ministra dell’Istruzione ha una brillante carriera scolastica e accademica. Si è diplomata al Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Floridia (Siracusa) con il massimo dei voti e menzione d’onore, per poi iscriversi prima a Filosofia e poi a Giurisprudenza.


Torna l’iniziativa della Tecnica della Scuola 100 alla maturità, alla sua undicesima edizione, per riconoscere i meriti dei maturandi e gli sforzi profusi in un triennio irto di difficoltà, tra didattica a distanza, mascherine e preoccupazioni sanitarie legate all’epidemia.

In cosa consiste l’iniziativa

Gli alunni che avessero concluso il secondo ciclo scolastico riportando la votazione di 100 o 100 e lode e che avessero voglia di dare visibilità ad un risultato eccellente, potranno inviarci una propria foto, che entrerà a pieno titolo nella galleria fotografica dei centisti della Tecnica della Scuola, sia sul nostro portale tecnicadellascuola.it che sui nostri profili social, Facebook, Instagram e Twitter.

In altre parole, anche quest’anno, come l’anno scorso, l’iniziativa si declina in gran parte sui social, laddove nelle edizioni passate si era dato spazio agli studenti solo sul portale d’informazione. Una novità, quella della maturità 2022, che permette ai ragazzi e alle ragazze di rilanciare l’iniziativa, a loro volta, sui propri canali Facebook e Instagram.

La galleria fotografica dei centisti verrà aggiornata periodicamente fino alla conclusione dell’iniziativa, il 20 luglio.

VAI ALL’ELENCO DEI PARTECIPANTI E ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

Per partecipare…

Per partecipare alla decima edizione di 100 alla maturità è necessario scrivere a [email protected]it inviando i seguenti dati:

  • nome e cognome dello studente che ha conseguito la valutazione di 100 o 100 e lode alla maturità
  • nome ed indirizzo della scuola, classe e sezione
  • foto del tabellone degli esiti finali (formato jpg)
  • numero di telefono di riferimento (solo per uso della redazione)
  • foto dello studente (1080×1080 pixel)
  • autorizzazione alla pubblicazione

La segnalazione (documentata come descritto qui sopra) può essere inviata alla Tecnica della Scuola dai genitori ma anche dallo stesso studente (se maggiorenne).

O in alternativa…

Scrivete a [email protected] inviando i seguenti materiali:

  • MODULO DI PARTECIPAZIONE (debitamente compilato in ogni sua parte, inclusa l’autorizzazione al trattamento dei dati)
  • Foto del tabellone degli esiti finali (formato jpg)
  • Foto dello studente (1080×1080 pixel)

Scegliete il MODULO APPOSITO, tra i due a seguire, stampatelo, compilatelo, firmatelo e reinviatelo alla email indicata come scansione o come foto:

MODULO DI PARTECIPAZIONE_ALUNNO MAGGIORENNE

MODULO DI PARTECIPAZIONE_GENITORI

Come già accaduto negli anni passati, pubblicheremo solo i nomi di coloro che invieranno la documentazione completa.

Per partecipare come scuola

Se sei il Dirigente di una scuola o un docente, e vuoi dare visibilità ai centisti del tuo istituto, raccogli i materiali fotografici e le autorizzazioni dei partecipanti (puoi usare, se preferisci, anche i nostri moduli) e inviaci tutto alla email: [email protected]