Home Alunni Maturità in presenza: il protocollo di sicurezza considerato un optional?

Maturità in presenza: il protocollo di sicurezza considerato un optional?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il gruppo Facebook “Maturità 2020 on line” è diventato un luogo virtuale dove vengono pubblicati i commenti sullo svolgimento dell’esame di Stato dal punto di vista dell’osservazione del protocollo di sicurezza anti Covid.

Sono state numerose le segnalazioni che evidenziano criticità nel seguire con scrupolo le linee guida del protocollo di sicurezza. Si evidenziano molte mascherine calate sul mento, spesso non viene osservata la distanza dei 2 metri, soprattutto nel passaggio della documentazione cartacea.

Inoltre nella riunione plenaria in diverse commissioni la presenza di un solo computer ha costretto più persone al suo utilizzo senza che lo stesso, passando di mano in mano, fosse sanificato.

ICOTEA_19_dentro articolo

A tal proposito ricordiamo le regole da seguire per contenere il possibile contagio, soprattutto dal 17 giugno quando si inizieranno gli orali:

  • L’ambiente scolastico in cui si svolge l’esame deve consentire il distanziamento delle persone di almeno due metri ed deve essere dotato di finestre per favorire il ricambio di aria ( non possono essere usati condizionatori di aria ).
  • I commissari e il Presidente devono indossare la mascherina chirurgica fornita per ogni sessione dal Dirigente Scolastico.
  • Il candidato e il suo eventuale accompagnatore devono indossare una mascherina di loro dotazione.

Infine molti docenti stanno svolgendo l’esame da remoto, infatti gli insegnanti che rientrano nella categoria di “lavoratori fragili” come indicato dal Ministero “debbono poter utilizzare la modalità di cui all’articolo 26, comma 1, lett. C (https://www.tecnicadellascuola.it/maturita-2020-e-anche-on-line).

Questo articolo 26 dice: “nei casi in cui uno o più commissari d’esame siano impossibilitati a seguire i lavori in presenza, inclusa la prova d’esame, in conseguenza di specifiche disposizioni sanitarie connesse all’emergenza epidemiologica, il presidente dispone la partecipazione degli interessati in videoconferenza o altra modalità telematica sincrona”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese