Home Personale Mobilità 2019, graduatoria interna dei docenti, ecco quando il Ds deve rispettarla...

Mobilità 2019, graduatoria interna dei docenti, ecco quando il Ds deve rispettarla [VIDEO]

CONDIVIDI

Tra le novità più importati del nuovo CCNI mobilità 2019-2022, la cui ipotesi è stata firmata il 31 dicembre 2018, c’è quella che obbliga i Dirigenti scolastici a rispettare la graduatoria interna dei docenti per assegnare i posti ubicati in plessi che si trovano in altro comune rispetto a quello che è sede principale di organico, oppure a assegnare il docente che sarà collocato in una cattedra orario esterna ex novo con completamento in altra scuola o in altre scuole.

La video guida della Tecnica della Scuola

Le graduatorie di Istituto aggiornate al 31 agosto 2019 tornano centrali in alcuni casi. Per esempio i criteri per le assegnazioni dei docenti ai plessi ubicati in altro comune passano dalla contrattazione integrativa di Istituto seguendo tre criteri principali:

  1. Continuità didattica;
  2. Posizione dei docenti nella graduatoria interna di Istituto;
  3. Esclusione dei docenti con precedenza.

Per questo la Tecnica della Scuola ha realizzato una video guida a cura di Lucio Ficara, molto utile a chiarire l’utilizzo delle graduatorie di Istituto oltre il loro normale uso per individuare i docenti soprannumerari.

In mezzo alla notizia

Vai alla playlist Mobilità 2019 con tutti i video sull’argomento (clicca qui)

La sezione Mobilità 2019 della Tecnica della Scuola (clicca qui)

Leggi anche

Mobilità scuola 2019, ci saranno tre fasi. Le info utili
Cancellazione degli ambiti, ecco cosa accade ai titolari di ambito
Passaggio di ruolo prevale su mobilità territoriale e passaggi di cattedra
Mobilità scuola 2019, cosa succede per i docenti terzo anno FIT
Mobilità scuola 2019, per chi scatta il vincolo triennale?
Mobilità da sostegno a posto comune sarà su 100% delle disponibilità
Cancellazione degli ambiti, ecco cosa accade ai titolari di ambito
Passaggio di ruolo prevale su mobilità territoriale e passaggi di cattedra
Posti disponibili per la mobilità nel triennio 2019-2022