Home Mobilità Mobilità, al via il rush finale. La firma sul contratto può arrivare...

Mobilità, al via il rush finale. La firma sul contratto può arrivare già oggi

CONDIVIDI

Oggi potrebbe essere il giorno decisivo per la firma sul nuovo contratto per la mobilità. I rappresentanti del Miur e dei sindacati Cgil, Cisl, Uil e Snals (Gilda non firmerà) dovrebbero ufficializzare l’intesa nelle prossime ore.

In base a quanto raccolto dalla nostra redazione, è prevalsa la tesi per cui i docenti immessi in ruolo entro il 2014 e che chiedono trasferimento interprovinciale potranno chiedere in modo specifico tutte le scuole del primo ambito. Infatti chi ottiene il primo ambito avrà la titolarità  su scuola tenendo conto dell’ordine di preferenza espresso su “tutte” le scuole di quel primo ambito. Quindi chi ha più punti sceglierà, l’ultimo prende la scuola che rimane. Chi non indica preferenze, o non le indica in ordine “tutte”, avrà una scuola secondo l’ordine del bollettino.

Icotea

{loadposition bonus_1}

Il termine per la presentazione delle domande, che dovranno essere inoltrate online, sarà fissato dall’amministrazione con l’ordinanza applicativa che dovrebbe essere emanata contestualmente.