Home Personale Mobilità Dirigenti scolastici 2017/2018: domande entro il 20 giugno 2018

Mobilità Dirigenti scolastici 2017/2018: domande entro il 20 giugno 2018

CONDIVIDI

Nel corso dell’incontro di informativa tra Miur e OO.SS. dello scorso 14 maggio, concernente le operazioni di attribuzione degli incarichi dirigenziali, l’Amministrazione ha illustrato la nota con le indicazioni per gli USR su criteri e modalità di conferimento e mutamento degli incarichi dirigenziali per l’a.s. 2017/2018.

Secondo quanto riporta la FLC CGIL, la scadenza per le domande di mutamento di incarico e per la mobilità interregionale è fissata al 20 giugno 2018, mentre il 16 luglio 2018 è il termine per il completamento delle operazioni da parte delle Direzioni Regionali che dovranno inviare le domande di mobilità interregionale agli USR di destinazione, corredate di assenso, entro il 3 luglio 2017.

Rispetto alle operazioni di mobilità interregionale, la nota ribadisce il vincolo di 6 anni di permanenza nella regione di assunzione a seguito del concorso, mentre, per i dirigenti che sono stati assunti in regioni diverse da quelle in cui hanno partecipato allo stesso concorso, resta il vincolo è ridotto a tre anni (DM attuativo del comma 92 dell’art.1 della legge 107/2015).

In mezzo alla notizia

Nel corso dell’incontro, i Sindacati hanno anche richiesto al MIUR di sollecitare i direttori generali degli USR ad accogliere tutte le richieste di permanenza in servizio presentate dai dirigenti scolastici; questo per contenere le carenze di organico che nell’a.s. 2018/2019 porteranno a circa 2000 le scuole affidate in reggenza, con un aggravio di lavoro eccessivo per i poco più di 6400 dirigenti in servizio.