Home Mobilità Mobilità nella primaria, netta prevalenza dei trasferimenti su scuola. I dati

Mobilità nella primaria, netta prevalenza dei trasferimenti su scuola. I dati

CONDIVIDI
  • Credion

La Cisl Scuola, in un approfondimento, sul proprio sito, analizza i dati dei trasferimenti per il 2018-2019.

Gli spostamenti del personale docente della scuola primaria avvengono prevalentemente su singola scuola, e non su ambito.

Icotea

La maggior parte dei trasferimenti – com’era facilmente prevedibile – riguarda la mobilità interprovinciale (1.605 i trasferiti su ambito, circa la metà dei movimenti in altra provincia).

Se per il 2017/18 la percentuale dei trasferiti su ambito era stata del 15,8%, quest’anno si scende al 14,5%.

L’elaborazione dei dati Miur evidenzia inoltre che i trasferimenti fra province diverse (in cui prevalgono gli spostamenti da nord a sud) sono il 19,6% del totale, un punto in più rispetto alla percentuale dello scorso anno.