Home Personale Formazione, niente attestato di partecipazione se non compili il questionario di soddisfazione....

Formazione, niente attestato di partecipazione se non compili il questionario di soddisfazione. È legittimo?

CONDIVIDI

Dal Piemonte ci viene segnalata una vicenda che da un lato ha dell’incredibile, ma dall’altro porta con sé quelle storture che purtroppo ormai sono frequenti nelle scuole italiane.

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO NON ANONIMO

La segnalazione viene da Ivrea, che vede protagonista l’istituto tecnico Olivetti, scuola polo per quanto riguarda il Piano Nazionale Formazione docenti, che ha concluso le attività di formazione proprio la scorsa settimana, il 24 ottobre.
Come riportato dalla nota pubblicata in merito, la scuola invita a compilare un questionario di soddisfazione in merito al corso seguito dai docenti, che però, come ci viene segnalato, non è anonimo, ovvero, il questionario di gradimento sarà nominativo e la scuola saprà esattamente chi avrà gradito e chi no, ad esempio.

Icotea

 

L’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE SOLO SE COMPILI IL QUESTIONARIO

In realtà, l’aspetto più incredibile risiede nel fatto, come si evince dal documento pubblicato dalla scuola, che l’attestato di partecipazione sarà rilasciato solo ed esclusivamente a chi avrà compilato e consegnato il questionario di soddisfazione del corso.

E’ inoltre indispensabile, per il rilascio dell’attestazione, che tutti i corsisti compilino il questionario di soddisfazione“, si legge sul documento.

Questo punto risulta del tutto inedito o quasi, dato che in altri casi segnalati in passato, al massimo la scuola polo, rilasciando il certificato agli insegnanti che hanno frequentato il corso, annotavano che ancora non è stato consegnato il questionario dal docente in questione.

Ovviamente la condotta dell’Istituto Olivetti di Ivrea non piace agli insegnanti, che si sono lamentati e hanno segnalato l’accaduto, che oltre ad essere incredibile, possiamo anche dire che rasenta il reato di omissione di atti d’ufficio. O forse no. Non spetta a noi decidere su questo, ma sicuramente il rilascio di un attestato di partecipazione solo dopo aver compilato e consegnato un questionario, non anonimo, non ci sembra proprio un atteggiamento corretto.

Attestati Di Partecipazione 2016 2017