Home Alunni No alla ‘teoria gender’, sabato 20 giugno manifestazione a Roma: “difendiamo i...

No alla ‘teoria gender’, sabato 20 giugno manifestazione a Roma: “difendiamo i nostri figli!”

CONDIVIDI
  • Credion

“Riaffermare il diritto di mamma e papà a educare i figli e fermare la colonizzazione ideologica della teoria gender nelle scuole”: sono le motivazioni che hanno portato il Comitato ‘Difendiamo i nostri figli’ ad organizzare per sabato 20 giugno, in piazza San Giovanni a Roma, una manifestazione nazionale e ribadire, in questo modo, l’opposizione alla ‘teoria gender’.

Per l’occasione, il comitato, che si definisce “apartitico e aconfessionale”, ha fatto sapere di voler “ribadire il diritto dei genitori di educare e istruire i figli, specialmente con riguardo alle tematiche della affettività e della sessualità”.

Icotea

 

{loadposition eb-progetti}

 

“Il popolo delle famiglie è preoccupato e sconcertato per i figli e i nipoti, sempre più spesso fatti oggetto di una autentica invasione nascosta della ‘ideologia gender’, attraverso – continua il Comitato – molteplici progetti di educazione alla affettività e alla sessualità che, con il pretesto del legittimo contrasto al bullismo e alla discriminazione, veicolano, spesso tenendo all’oscuro madri e padri, teorie frutto di uno sbaglio della mente umana. Non possiamo permettere a lobby che diffondono teorie anti-scientifiche di indottrinare i nostri figli e nipoti, disorientandoli nella loro maturazione psico-affettiva fin dalla scuola dell’infanzia”, hanno concluso gli organizzatori dell’iniziativa.

Tra i sostenitori all’evento di sabato prossimo, c’è anche mons. Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, sostenendo che la famiglia è “fondata seriamente sul matrimonio” e augurando alla manifestazione “un pieno successo”.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola