Home Archivio storico 1998-2013 Generico Olimpiadi d’Informatica: al via le selezioni per rappresentare l’Italia in Croazia

Olimpiadi d’Informatica: al via le selezioni per rappresentare l’Italia in Croazia

CONDIVIDI
  • Credion
Entrano nel vivo le selezioni per formare la squadra italiana che parteciperà alle Olimpiadi Internazionali d’Informatica 2007. Dal 18 gennaio sono previste, infatti, una serie di gare che si svolgeranno in contemporanea in 25 capoluoghi di provincia: le selezioni regionali interessano circa i 1.000 studenti che si sono già distinti tra i 14.000 (il 40% in più rispetto all’edizione dello scorso anno) provenienti da oltre 500 istituti che si sono iscritti all’iniziativa. I partecipanti si sfideranno sulla base della capacità di risolvere problemi al computer e i migliori 80 saranno ammessi alle prove nazionali in programma il prossimo marzo a Bari, dove verranno nominati i 15 `campioni italiani di informatica’. Da questo gruppo di talenti per la matematica e il pc si estrapolerà, infine, la rappresentativa italiana (4 titolari più 2 riserve) che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali d’Informatica in programma ad agosto in Croazia.

“Sin dal suo avvio, avvenuto nel 2000 in Italia – fa sapere l’Aica, l’Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico – l’iniziativa ha riscontrato un crescente successo presso studenti, insegnanti e Istituti. Il numero degli iscritti è cresciuto costantemente in questi anni fino al nuovo record registrato con questa edizione (2007): oltre 14.000 iscritti: il 40% in più rispetto all’edizione 2006”. Le Olimpiadi Internazionali dell’Informatica sono un’iniziativa promossa in Italia dall’Aica, l’Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, insieme al ministero della Pubblica Istruzione. Le Olimpiadi, la cui prima edizione risale al 1989, si basano sull’abilità di risolvere problemi al computer e sono riservate agli studenti delle scuole secondarie di tutto il mondo di età inferiore ai 20 anni, inquadrati in rappresentative nazionali da più di 80 Paesi.

Per visionare l’elenco delle sedi per le selezioni consulta “Approfondimenti”.

Icotea