Home Alunni Per Cacciari la produttività non si misura sul tempo di lavoro

Per Cacciari la produttività non si misura sul tempo di lavoro

CONDIVIDI

Massimo Cacciari commenta la proposta del ministro Poletti di diminuire la lunghezza  temporale delle vacanze estive degli studenti italiani (http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11770733/Massimo-Cacciari—Tre-mesi.html ).

Il commento non lascia spazio ad equivoci: “Tre mesi di vacanze per gli studenti sono troppi? Perché? Secondo quale ragionamento? Bisognerebbe vedere come vengono impiegati, tanto per cominciare. E poi bisognerebbe distinguere tra i diversi ordini di studi. Comunque mi pare un’idea trogloditica. Mi chiedo se siano questi i problemi urgenti della scuola o dell’insegnamento . Non mi pare proprio. È una “questioncella. C’è l’idea trogloditica che la produttività di una persona si misuri sul tempo di lavoro. Ce l’aveva anche Brunetta, quest’idea, quando se la prendeva con i dipendenti pubblici perché non timbravano”.

Icotea