Home Personale Permessi studio: ancora pochi giorni per presentare la domanda

Permessi studio: ancora pochi giorni per presentare la domanda

CONDIVIDI

Salvo diverse date stabilite a livello regionale, di solito è il 15 novembre la scadenza per presentare domanda per l’anno solare successivo per i permessi per il diritto allo studio (le cd. 150 ore).

Oltre alla scadenza, sono i singoli contratti integrativi regionali a stabilire anche le modalità di fruizione dei permessi e i criteri di priorità nell’accoglimento delle istanze, quindi consigliamo di visionare il C.I.R. di riferimento anche per quanto riguarda i corsi per i quali è ammessa la presentazione della domanda.

La domanda può essere presentata da tutti i lavoratori della scuola, compreso il personale supplente, per il quale ovviamente i permessi saranno rapportati alla durata dell’incarico. Normalmente, per il personale assunto dopo il 15 novembre 2014 con contratto a tempo determinato fino al 30 giugno 2015 o fino al 31 agosto 2015, è prevista la possibilità di produrre domanda entro il 5° giorno dalla nomina e comunque entro e non oltre il 10 dicembre del corrente anno.

ICOTEA_19_dentro articolo

Anche quest’anno si pone il problema dei Pas e dei Tfa, oltre ai corsi per le attività di sostegno e il Clil. Per coloro che intendano iscriversi a questi corsi, i Sindacati consigliano di presentare comunque domanda, con riserva di regolarizzazione al momento dell’iscrizione ai corsi. Non è infatti escluso, come è capitato l’anno scorso, che possa essere prevista una riapertura dei termini, proprio per consentire a tutti di poter fruire di questo diritto.

Anche in questo caso è comunque necessario controllare cosa preveda il contratto regionale, perché in alcuni casi (come ad esempio in Lombardia) gli aspiranti devono essere iscritti ai corsi per i quali si richiedono i permessi all’atto della presentazione della domanda.

CONDIVIDI