Home Personale Personale Ata, entro il 20 marzo bandi provinciali per collaboratori e assistenti

Personale Ata, entro il 20 marzo bandi provinciali per collaboratori e assistenti

CONDIVIDI

Si va verso la promulgazione dei bandi per entrare nei ruoli provinciali di collaboratori e assistenti (anche cuoco, guardarobiere, infermiere) utili alla costituzione delle graduatorie permanenti per l’a.s. 2017-2018 e all’aggiornamento di quelle degli altri anni.

 

NOTA MINISTERIALE – Il Miur, con una nota del 28 febbraio, ha autorizzato gli uffici scolastici regionali a indire i predetti concorsi non mancando di raccomandare che la pubblicazione dei relativi bandi avvenga entro il 20 marzo e ciò al fine di dare uniformità alla pubblicazione delle graduatorie defi nitive, utili per le operazioni di corretto avvio dell’anno scolastico 2017/2018. Come riporta Italia Oggi, ogni ufficio scolastico dovrà predisporre gli appositi bandi fissando la data a partire dalla quella e quella entro la quale gli interessati potranno presentare domanda. La partecipazione è riservata solo al personale Ata non di ruolo. Potrà valere l’anzianità di almeno due anni di servizio anche non continuativo, prestato in posti corrispondenti al profilo professionale per il quale il concorso è stato indetto.

ICOTEA_19_dentro articolo

 

{loadposition carta-docente}

 

DOMANDA – La domanda dovrà essere inoltrata all’ufficio scolastico territorale in formato cartaceo direttamente opure tramite raccomanda con ricevuta di ritorno. Viene ribadito che è valutabile come servizio svolto presso enti pubblici anche il servizio civile volontario svolto dopo l’abolizione dell’obbligo di leva.

Quella dei concorsi per soli titoli rimane pertanto l’unica strada praticabile per l’accesso ai ruoli provinciali, dato che la legge 107 abbia ignorato il presonale tecnico amministrativo.

 

{loadposition facebook}