Home Alunni “Sei sinti o rom?” Il quesito di una scuola veneta per l’iscrizione...

“Sei sinti o rom?” Il quesito di una scuola veneta per l’iscrizione scatena la polemica

CONDIVIDI

Per iscriversi alla scuola elementare di una località del Veneto bisogna specificare la propria etnia, ovvero se sei sinti, rom, nomade o camminante.

Il modulo consegnato ai genitori ha fatto scattare l’immediata polemica sostenuta dalle famiglie che si sono rivolte ad una associazione che fa capo a Rifondazione comunista che a sua volta ha contattato i propri legali perché si tratterebbe di un “abuso e discriminazione gravissima”, mentre la direzione scolastica sostiene che l’atto “serve per favorire l’integrazione”.

Della vicenda ne parlano i siti e i giornali dopo che il modulo, distribuito da tempo, è stato oggetto di valutazione da parte dei genitori interessati alla “domanda” che hanno deciso di rendere pubblica la vicenda.

ICOTEA_19_dentro articolo

I legali, messi a disposizione delle famiglie, fanno sapere che il modulo “va immediatamente ritirato perché va contro la Costituzione, la legge Mancino e le normative europee che vietano qualsiasi censimento”.

CONDIVIDI