Home Alunni Skullbreaker Challenge: il nuovo gioco pericoloso

Skullbreaker Challenge: il nuovo gioco pericoloso

CONDIVIDI

Un nuovo pericoloso gioco arriva da oltre oceano, che, se allarma i genitori, deve pure mettere in allerta i prof qualora venisse praticato a scuola, dove si potrebbe profilare l’accusa di mancata vigilanza.

Gioco ad alto rischio frattura del cranio

Nei filmati, postati regolarmente sui social, si vedono tre giovani in riga che saltano, e a un certo punto i due ai lati scalciano violentemente le gambe del giovane al centro, facendolo cascare per terra orizzontale.

Uno scherzo social orribile e pericoloso chiamato  Skullbreaker Challenge, dove skullbreaker, letteralmente, sta per “rompicranio” che in pratica significa il rischio reale di rompersi la testa se si cade in maniera particolarmente violenta.

ICOTEA_19_dentro articolo

Causa alla scuola

Fra l’altro sembra che di casi simili, con fratture pericolose,  si siano occupati già alcuni giornali Usa che stanno denunciando la pericolosità di questo “gioco” e la mamma  di una studentessa ha dichiarato, davanti alle telecamere, che avrebbe fatto causa al consiglio scolastico e ritirato la figlia dalla scuola.

L’app in giro per l’Italia

Pare inoltre che questa trovata  sia  partita da TikTok, una app che sta spopolando tra i teenager anche in Italia. Si rischia davvero di rompersi la testa, provocando danni gravissimi, come la commozione cerebrale, la distorsione cervicale o appunto la frattura del cranio.

CONDIVIDI