Home Archivio storico 1998-2013 Generico Studenti, al “Riot Village” si parla di diritto allo studio e rilancio...

Studenti, al “Riot Village” si parla di diritto allo studio e rilancio del movimento

CONDIVIDI
  • Credion
Saranno almeno 1.500 gli studenti appartenenti a scuola, università e accademie di formazione artistica, provenienti da tutta Italia, e non solo, che tra il 25 luglio ed il 5 agosto raggiungeranno il villaggio camping Lamaforca, vicino Ostuni, per partecipare al campeggio nazionale studentesco “Riot Village”, giunto alla quinta edizione. Meeting, dibattiti, talk show, assemblee studentesche, presentazioni di libri si alterneranno per oltre 10 giorni, alla presenza di ospiti della scena culturale e politica italiana, attorno ad alcuni temi principali, come il diritto allo studio e il rilancio del movimento studentesco nel prossimo autunno.
Il campeggio – spiegano gli organizzatori, che fanno capo Rete della Conoscenza – si svolgerà al termine di un anno intenso, con tanti studenti, protagonisti delle lotte contro la riforma Gelmini e la precarietà, impegnati nel raggiungere l’obiettivo della grande vittoria referendaria, pochi giorni dopo il decennale di Genova”.
Il programma del “Riot Village” prevede dibattiti con diversi ospiti che arricchiranno gli incontri: da Nichi Vendola, governatore della Regione Puglia, Maurizio Landini, della Fiom, Marco Bersani, del Forum dell’Acqua. Previste diverse presentazioni di libri, a cui parteciperanno tra gli altri Vittorio Agnoletto, leader del Genoa Social Forum, e la giornalista Giuliana Sgrena. In programma anche laboratori sulla comunicazione politica, discussioni collettive sulla questione di genere e l’identità sessuale, analisi della crisi economica
Al ‘Riot Village’ arriveranno anche studenti non italiani, alcuni del Maghreb, “per discutere – puntualizzano dalla Rete della Conoscenza – delle mobilitazioni europee e delle rivolte nord africane”. La manifestazione ospiterà l’assemblea nazionale delle accademie di belle arti (26/27 luglio), l’assemblea nazionale annuale della Rete della Conoscenza (3 agosto), il coordinamento nazionale dell’Unione degli Studenti e l’assemblea nazionale universitaria, che discuterà con le principali realtà territoriali italiane di come.
L’appuntamento estive dei giovani vicini alla sinistra giunge a pochi giorni da quello degli universitari del Pdl di Azione Universitaria e Studenti per la Libertà, svolto presso il complesso Balena a Viareggio: al meeting del Partito di Governo hanno partecipato diversi ministri, tra cui il responsabile dell’Istruzione Mariastella Gelmini.