Home I lettori ci scrivono Tutto cambia… niente cambia

Tutto cambia… niente cambia

CONDIVIDI
  • Credion

La ministra Stefania Giannini, intervistata dal Corriere, ribadisce la sue posizioni: “Dare ai meritevoli, ma sanzionare quelli che non garantiscono un livello minimo di qualità”. Ai dirigenti questo compito”.

Al pubblico ludibrio gli insegnanti sono stati già messi dagli “esimi” predecessori della neo Ministra, ora mancano le scudisciate in pubblica piazza.

Icotea

Visti i tempi, temo che arriveremo ben presto anche a tale “ineludibile” provvedimento, con la cortese collaborazione di genitori, dirigenti sindacati, stampa e TV.