Home Alunni Ungheria, maturità al tempo del coronavirus: iniziate le prove scritte

Ungheria, maturità al tempo del coronavirus: iniziate le prove scritte

CONDIVIDI
  • Credion

In Europa c’è già qualche paese che è alle prese con lo svolgimento dell’esame di maturità. Si tratta dell’Ungheria, il Paese magiaro non ha fortunatamente al momento grossi numeri quanto a casi positivi se pensiamo ad altre nazioni come l’Italia, la Spagna e il Regno Unito.

Infatti, alla data del 4 maggio 2020, giorno delle prove scritte in Ungheria, la situazione era la seguente:  3035 casi (37 in +), 630 guariti (1+), 351 decessi (11+), 10459 quarantene (327-),  83958 tamponi (+1948). Al Liceo Kőrösi Csoma Sándor di Budapest gli studenti, si apprende da “euronews” si sono sistemati ad almeno 3 metri di distanza fra di loro durante lo svolgimento dello scritto.

Il loro ingresso nell’istituto è avvenuto uno alla volta e le indicazioni su come avrebbero dovuto raggiungere la postazione era stata comunicata attraverso mail il giorno precedente. Quindi si è proceduto ad assicurare anche ai docenti mascherina FFP2 e schermi.  Per prepararsi agli esami gli studenti hanno studiato da casa utilizzando internet. La prossima settimana ci sono le prove orali.

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 03.05.2020 (Editabile)

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme