Home Alunni 292 studenti del Lazio ad Auschwitz

292 studenti del Lazio ad Auschwitz

CONDIVIDI
  • Credion

Parte proprio oggi il “Viaggio della Memoria 2016” della Regione Lazio, che prevede la partecipazione di 292 studenti provenienti da 146 istituti secondari superiori e centri di formazione professionale del territorio regionale. Accompagnati dal presidente Nicola Zingaretti, dal vicepresidente Massimiliano Smeriglio, dal presidente della Comunità Ebraica di Roma, Ruth Dureghello, da 146 docenti e dai testimoni della Shoah, Tatiana Bucci e Sami Modiano, i ragazzi trascorreranno tre giorni, fino al 12 di aprile, a Cracovia (ex ghetto e sinagoga) e nei luoghi simbolo delle deportazioni e dello sterminio nazista, i campi di Auschwitz e Birkenau, per approfondire tutti gli aspetti legati ad una delle pagine più drammatiche del secolo scorso.

“Il nostro impegno sarà costante per mantenere viva la memoria della Shoah e per formare una nuova generazione di testimoni capace di relazionarsi e di guardare al futuro con la consapevolezza di quello che è stato”.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

“Ogni anno – ha detto il presidente Zingaretti – la Regione tiene particolarmente a questo appuntamento con le scuole di tutto il Lazio perché sia un’occasione unica di riflessione e perché parta soprattutto dai ragazzi un impegno costante per la difesa dei valori di democrazia, libertà e uguaglianza e per la costruzione di una società coesa e solidale”.