Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni A Bologna, “genitore” al posto di “madre” e “padre”

A Bologna, “genitore” al posto di “madre” e “padre”

CONDIVIDI
  • Credion

La proposta, per evitare discriminazioni ai bambini di famiglie con un solo genitore o con genitori omosessuali, era stata avanzata a Venezia ed era stata ripresa da Sel a Bologna. Scartata l’ipotesi di elencare ‘genitore 1′ e ‘genitore 2′ per dire che non si intende stilare alcuna gerarchia e che, al più, sarà precisato il ‘genitore richiedente’ l’iscrizione, ad esempio, e l’altro verrà indicato eventualmente come ‘altro genitore’.