Home Alunni Adempimenti successivi alla chiusura delle iscrizioni on line

Adempimenti successivi alla chiusura delle iscrizioni on line

CONDIVIDI
  • GUERINI

Manca un giorno alla chiusura delle funzioni on-line per le famiglie per le iscrizioni all’a.s. 2014/2015. Dopo tale momento, quindi dal 1° marzo, si apriranno per le scuole le funzioni Sidi per la gestione delle domande pervenute. I vari adempimenti sono illustrati con la nota prot. n. 595 del 26 febbraio 2014 e il relativo allegato.

L’apertura interessa sia le scuole di destinazione, sia quelle di provenienza. Infatti, dal 1° al 15 marzo saranno aperte sul SIDI le funzioni per la gestione delle domande pervenute (scuole di destinazione) e per la comunicazione delle scelte dei percorsi degli alunni frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado, che non hanno effettuato l’iscrizione nel sistema scolastico (scuole di provenienza). Saranno aperte in particolare per le scuole di destinazione le funzioni per l’accettazione delle domande o lo smistamento verso altra scuola; inoltre, per le domande rimaste con lo stato “IN LAVORAZIONE” o “RESTITUITA ALLA FAMIGLIA” la scuola ha la possibilità di effettuare, dopo aver sentito la famiglia interessata, l’acquisizione d’ufficio attraverso l’inoltro a se stessa.

Icotea

Tempi più stretti per un’altra operazione riservata alle scuole di destinazione che dal 1° all’8 marzo (termine improrogabile perché legato alla definizione degli organici) potranno ultimare l’inserimento delle domande di iscrizione ricevute e rimaste in sospeso, accedendo ad “IscrizioniOnLine”.

Dal 17 marzo al 22 marzo il Ministero si occuperà dell’accettazione di tutte le domande di iscrizione inoltrate alle scuole, ma che non sono state accettate o smistate dalle scuole stesse. Durante questo periodo le funzioni sono quindi chiuse per le scuole, che non potranno operare attraverso la funzione Gestione iscrizioni.

Infine, dal 24 marzo le funzioni SIDI per la gestione delle iscrizioni vengono nuovamente messe a disposizione delle segreterie scolastiche, sia per le scuole di provenienza che possono operare sull’anno scolastico corrente e quindi sulla rete scolastica di riferimento nell’anno 2013/2014, sia per le scuole di destinazione statali che, con riferimento alle iscrizioni, operano nell’anno scolastico 2014/2015, sulla nuova rete scolastica, dove possono gestire il processo attraverso alcune funzioni specifiche: “Iscrizione diretta”, Trasferimento di iscrizioni” e “Spostamento di iscrizioni”.