Home Didattica Adozioni libri di testo, tutto come prima

Adozioni libri di testo, tutto come prima

CONDIVIDI

Restano confermate anche per il prossimo anno scolastico le istruzioni già impartite lo scorso anno in riferimento alle adozioni dei libri di testo nelle scuole di ogni ordine e grado.

Ricordiamo le novità più importanti illustrate nella nota n. 2581 del 9 aprile 2014:

Icotea
  • Abolizione vincolo pluriennale di adozione
  • Riduzione tetti di spesa scuola secondaria
  • Realizzazione diretta di materiale didattico digitale

Nel confermare i contenuti della disposizione del 2014, con nuova nota prot. n. 3690 del 29/04/2015 il Ministero fornisce alcune precisazioni riguardanti la riduzione dei tetti di spesa nella scuola secondaria.

Il tetto di spesa relativo alla dotazione libraria per le classi prime e seconde di scuola secondaria di primo grado e per le classi prime, seconde, terze e quarte di scuola secondaria di secondo grado, che sarà definito con decreto ministeriale eventualmente rivalutando, per l’effetto inflattivo, i tetti di spesa individuati per le adozioni dell’anno scolastico 2012-2013′, viene ridotto del 10 per cento solo se tutti i testi sono stati adottati per la prima volta a partire dall’anno scolastico 2014/2015 e realizzati nella versione cartacea e digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi (modalità mista).

Viene invece ridotto del 30 per cento il tetto di spesa relativo alla dotazione libraria per le classi prime e seconde di scuola secondaria di primo grado e per le classi prime, seconde, terze e quarte di scuola secondaria di secondo grado, che sarà definito con decreto ministeriale eventualmente rivalutando, per l’effetto inflattivo, i tetti di spesa individuati per le adozioni dell’anno scolastico 2012-2013, solo se tutti i testi sono stati adottati per la prima volta per l’anno scolastico 2014/2015 e realizzati nella versione digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi (modalità digitale).

È nella seconda decade di maggio che le adozioni dei testi scolastici sono deliberate dal collegio dei docenti per tutti gli ordini e gradi di scuola.

Altra data da ricordare è il 15 giugno 2015, entro la quale sarà necessario comunicare i dati delle adozioni sul sito www.adozioniaie.it