Home Archivio storico 1998-2013 Generico Aimc: Cento piazze per la sfida educativa

Aimc: Cento piazze per la sfida educativa

CONDIVIDI
  • Credion

“Cento piazze per la sfida educativa”: questo il titolo di una mobilitazione generale promossa dall’Aimc (Associazione Italiana Maestri Cattolici), nel 65° anno della fondazione, in collaborazione con l’Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della Conferenza Episcopale Italiana, al fine di “far prendere coscienza al maggior numero di persone dell’urgenza-emergenza di ripensare e rifondare l’educazione”, “offrire il proprio contributo agli ormai prossimi Orientamenti pastorali 2010-2020 che la Conferenza Episcopale Italianaha indicato alle comunità ecclesiali del Paese” e “realizzare concretamente iniziative di solidarietà educativa”.

In particolare per quest’ultima finalità l’associazione dei maestri cattolici, attraverso l’iniziativa “Un quaderno per un amico” prevede la distribuzione di coppie di quaderni per la raccolta dei fondi da destinare a tre iniziative benefiche: contribuire alla costruzione di una scuola primaria in Burkina Faso, promossa dell’Associazione “Progetto Famiglia” di Angri di Salerno;conferire cinque borse di studio a neolaureati con tesi sull’Educazione o sulla professione docente;  sostenere l’iniziativa “Adotta un’educatrice in Romania” della Cooperativa sociale “Il piccolo principe”, promossa dai Frati minori cappuccini della Custodia di Romania.

Icotea

La manifestazione gode del patrocinio non oneroso dell’Anci (Associazione nazionale Comuni Italiani)

L’iniziativa “Cento Piazze” prevede quattro momenti d’intervento coordinati tra di loro:

1) l’allestimento domenica prossima di uno o più gazebo e la distribuzione di materiali e volantini e la promozione di tre iniziative di solidarietà nelle 110 piazze che dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, dal Friuli alla Sardegna hanno aderito alla mobilitazione generale;

2) un percorso a tappe nei luoghi dell’educazione, che legano il proprio nome a storie, protagonisti, eventi particolarmente evocativi (Barbiana, Zen, Scampia…ecc.);

3) il Convegno nazionale, che si svolgerà a Roma, sabato 13 novembre 2010, per celebrare i sessantacinque anni dell’Associazione, avrà come sfondo il tema della sfida educativa. Nell’ambito del Convegno saranno consegnati attestati di benemerenza a soci che da più di quarant’anni condividono la proposta educativa dell’Aimc;

4) il raduno, domenica 14 novembre 2010, in piazza S. Pietro delle delegazioni provenienti da tutte le sezioni Aimc per salutare il Santo Padre Benedetto XVI e riaffermare l’impegno incondizionato per l’educazione

La manifestazione è supportata da un opuscolo “Insieme per… la sfida educativa”, con il quale viene presentato il rapporto-proposta del Comitato per il progetto culturale della CEI, con l’intento di diffondere i concetti ed alimentare il dibattito sull’educazione, su cui l’Aimc ha sempre riflettuto. Le tematiche sono quelle dell’educazione nella famiglia, nella scuola, nella comunità cristiana, nel lavoro, nell’impresa, nei mass media, nello spettacolo, nello sport.