Home Disabilità Alunni con BES ed elaborazione del Piano Annuale per l’Inclusività

Alunni con BES ed elaborazione del Piano Annuale per l’Inclusività

CONDIVIDI

Con nota 11367 del 20 maggio 2015 l’U.s.r. per il Lazio ha ricordato che la C.M. n. 8 prot. n.561 del 6 marzo 2013 prevede che ogni scuola elabori, entro il mese di giugno, una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con B.E.S.

Il Gruppo di Lavoro Inclusione e il Collegio Docenti dovranno quindi attivarsi, al termine dell’anno scolastico, per le rispettive date di approvazione e di delibera.

Icotea

Ogni scuola dovrà elaborare il proprio P.A.I., in un’unica copia, sulla base del modello indicato dal MIUR, tenendo presente che la prima parte – analisi dei punti di forza e di criticità – deve contenere i dati relativi solo ed esclusivamente all’anno scolastico 2014 – 2015, rilevati tra settembre 2014 e giugno 2015 (consuntivo). La seconda parte – obiettivi di incremento dell’inclusività proposti per il prossimo anno – deve invece riportare le proposte operative di miglioramento che si intendono attuare nell’anno scolastico successivo 2015 – 2016, tra settembre 2015 e giugno 2016 (preventivo).

Per le istituzioni scolastiche del Lazio, la consegna del P.A.I. dovrà avvenire entro il mese di luglio 2015, in forma cartacea per posta o a mano, al seguente indirizzo:

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE LAZIO – UFFICIO III – st. 313 VIA L. PIANCIANI, 32 00185 ROMA.