Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Anche Roma celebra il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia

Anche Roma celebra il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia

CONDIVIDI
  • Credion
Conoscere bene il presente approfondendo il percorso che ha portato all’unificazione del nostro Paese: con questa premessa, il 4 ottobre è stato presentato a Roma, in Campidoglio alla presenza del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, il progetto “150esimo anniversario dell’Unità d’Italia”. Destinata agli studenti della capitale, l’iniziativa si articola in diversi percorsi di studio: i principali riguardano l’attivazione di veri e propri laboratori, la realizzazione di approfondimenti in classe e di visite guidate predisposte per avviare una riflessione sui principali avvenimenti storici e culturali del Risorgimento.

Durante il suo intervento il sindaco ha mostrato interesse e soddisfazione per il compimento del progetto: “sono convinto – ha detto Alemanno – la ricorrenza ‘crescerà’ in corso d’opera“. Secondo il primo cittadino della capitale questo genere di attività formative e culturali risultano particolarmente importanti, perché inducono ad incentivare il sentimento di unità nazionale “contro ogni tentazione separatista e nella consapevolezza che di fronte alle sfide della globalizzazione c’è più bisogno di identità nazionale. Dobbiamo fare in modo – ha concluso Alemanno – che siano coinvolti soprattutto i giovani, in modo che questa sia un’occasione, non solo per una celebrazione retorica, ma per rendere più forte il sentimento di identità e unità nazionale“.