Home Personale Anquap: in Sardegna 10 scuole paralizzate per mancanza di Dsga

Anquap: in Sardegna 10 scuole paralizzate per mancanza di Dsga

CONDIVIDI

Il sindacato Anquap (associazione nazionale quadri delle amministrazioni pubbliche) denuncia la paralisi in dieci scuole sarde perché mancano i direttori amministrativi.

Mancano i segretari

Nei dieci istituti (sette in provincia di Cagliari, due a Oristano, una Sassari) l’Ufficio scolastico regionale Sardegna ha già esperito tutti i tentativi consentiti dalla normativa per la copertura dei posti vacanti, ma nulla da fare, mentre sono scoperte anche alcune prestigiose scuole cagliaritane.

Paralisi amministrativa

Le conseguenze? “Paralisi amministrativa e, ben presto anche quella didattica – afferma il sindacato – senza la firma del direttore amministrativo e del dirigente la scuola non può spendere neanche un centesimo. Perfino il pagamento dei supplenti, dei compensi accessori al personale di ruolo e tutto ciò che comporta un impegno di spesa deve essere sottoscritto congiuntamente dal preside e dal direttore Sga. Inoltre tutta l’attività istruttoria degli atti amministrativi ed il coordinamento del personale Ata è affidato al direttore Sga”.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’appello del sindacato

“Chiediamo – questo l’appello del sindacato – che il Ministero acceleri le procedure per il reclutamento dei nuovi direttori con l’obiettivo di arrivare in tempo utile per le immissioni in ruolo dal 1° settembre 2019. Nel frattempo si dovrà trovare una soluzione per tutte le scuole d’Italia ‘paralizzate’ dall’assenza del direttore a causa dell’inerzia e della scarsa attenzione alla categoria da noi rappresentata da parte del Ministero”.