Home Archivio storico 1998-2013 Generico Appalti per le pulizie nelle scuole

Appalti per le pulizie nelle scuole

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nell’incontro del 18 maggio con i sindacati, presso il Ministero dal lavoro, è stato stabilito il ritiro della direttiva 103 e il  Miur si è impegnato a presentare, in tempi brevi, una nuova direttiva per dare continuità agli appalti in essere al fine di garantire il proseguimento dei rapporti di lavoro con il conseguente ritiro delle procedure di mobilità.
Al termine dell’incontro il segretario confederale della Cisl, Annamaria Furlanla Furlan, ha sottolineato che “l’obiettivo del sindacato ed in particolare della Fisascat Cisl era garantire continuità occupazionale e reddituale ai lavoratori anche dopo il 30 giugno. Il tavolo tecnico ci vedrà ancora impegnati negli interessi dei lavoratori”.
“Per difendere l’occupazione e per garantire la qualità dei servizi nelle scuole” e per ribadire che “non può accettare la riduzione del servizio che aumenterà i carichi di lavoro per il personale statale; non  può accettare che procedure tanto complesse e nuove competenze siano ‘scaricate’, con le relative responsabilità, direttamente alle  scuole”, la Flc Cgil chiede, prima dell’emanazione della nuova direttiva, una convocazione urgente assieme a tutte le organizzazioni sindacali.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese