Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Arti performative e comunicazione multimediale”

“Arti performative e comunicazione multimediale”

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il corso di laurea specialistica in "Arti performative e comunicazione multimediale" si articola in due indirizzi, corrispondenti a due ampie aree professionali.
Il curriculum Spettacolo, musica, arte e comunicazione si svolge interamente in presenza, nella modalità didattica tradizionale, ed è gestito dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Ferrara. Il curriculum Project manager dei media audiovisivi digitali segue la modalità didattica integrata che comprende lezioni frontali "full immersion", laboratori di attività pratica e l’utilizzo della telematica.
La figura del Project manager accanto ad una buona cultura di base deve sviluppare da un lato competenze manageriali, dall’altro competenze legate alla progettazione e realizzazione di prodotti audiovisivi a fruizione sia sequenziale che reticolare. Questa nuova figura professionale deve essere in grado di gestire un intero processo produttivo ma deve soprattutto conoscere i nuovi mercati, alternativi alla sala cinematografica e alla televisione generalista, che si stanno aprendo grazie alla evoluzione tecnologica nel settore dei new media.
Per essere ammessi al corso di laurea specialistica occorre essere in possesso della laurea triennale o quadriennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuti idonei dal Consiglio di corso di laurea. Tra quelle del sistema universitario italiano, sono riconosciute idonee le lauree triennali delle classi: 14 (Scienze della Comunicazione), 23 (Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda), 5 (Lettere), 11 (Lingue e culture moderne), 18 (Scienze dell’educazione e della formazione), 29 (Filosofia), 39 (Scienze del turismo).
I crediti acquisiti nelle lauree triennali della classe 14 – Scienze della comunicazione (escluso il percorso Comunicazione pubblica e sociale) e della classe 23 – Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda, conseguite presso l’Università di Ferrara, sono integralmente riconosciuti per la laurea specialistica. Costituiscono titolo per l’accesso alla laurea specialistica anche le lauree quadriennali conseguite secondo gli ordinamenti didattici anteriori al D.M. 509/1999, previa valutazione in crediti degli esami e delle altre attività formative superati dallo studente.
La struttura didattica competente esprime un giudizio sull’adeguatezza della preparazione individuale dello studente, sulla base del suo percorso formativo precedente e ammettendo lo stesso alla laurea specialistica previo riconoscimento di almeno 120 crediti.
Maggiori informazioni sul sito internet http://carid.unife.it oppure rivolgendosi al Carid (Centro di Ateneo per la Ricerca, l’Innovazione Didattica e l’Istruzione a Distanza) dell’Università degli Studi di Ferrara: tel.: 0532/293114; e-mail:
[email protected], cliccabile da "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese