Home Archivio storico 1998-2013 Generico Attenti ai pidocchi a scuola: lo dice il dermatologo

Attenti ai pidocchi a scuola: lo dice il dermatologo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

I pericoli delle infestazioni da parassiti o l’impetigine è reale: “Pidocchi e zecche sono un fatto ricorrente, un problema che si ripresenta puntuale ogni anno nelle aule, così come la cosiddetta ‘ferita di scuola’, l’impetigine. Il miglior rimedio? Senz’altro la prevenzione, intesa anche, oltre che come pulizia personale, con una maggior cura ed igienizzazione degli ambienti. E, in questo senso, i tagli decisi dal governo purtroppo non aiutano”.
Secondo la Fondazione IHRF con i tagli ai budget scolastici ed ai sistemi di controllo igienici, gli episodi di zecche e pidocchi potrebbero aumentare anche del 30% rispetto agli scorsi anni.
Anche i mancati interventi sulle strutture fatiscenti di numerosi istituiti costringono spesso i dirigenti scolastici a sforare oltremisura il numero di bambini per aula, causando un sovraffollamento che “accresce notevolmente anche le probabilità di contagio e la diffusione di malattie esantematiche, dermatiti e patologie che possono colpire il cuoio capelluto. bambini sono naturalmente un bersaglio facile per batteri e virus con cui e’ meglio non scherzare. Sarebbe auspicabile che, almeno negli istituti scolastici, si prendessero adeguate contromisure, anche in termini di risorse umane e di prevenzione, magari anche con consulti di dermatologici, specialisti e pediatri”
“A rischio sono soprattutto le scuole materne e le elementari, dove la trasmissione dei parassiti tra bambini e’ molto facile”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese