Home Politica scolastica Centemero (Fi), su vicari presidi è caos, Giannini intervenga

Centemero (Fi), su vicari presidi è caos, Giannini intervenga

CONDIVIDI

“Esortiamo la ministra Giannini a trovare, prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, una soluzione al problema dei vicari delle scuole, questione che sta gettando nel caos i nostri istituti”.

Avendo posticipato di un anno l’organico del potenziamento, la Buona Scuola non prevede, infatti, la copertura finanziaria per gli esoneri e i semi esoneri dei vicari dei presidi che sono stati tagliati con la legge di stabilità del 2014. Questo significa che i vicari dovranno essere in aula ad insegnare, lasciando scoperta una funzione che è fondamentale nello staff dei dirigenti scolastici, tanto più alla luce della nuova legge. È indispensabile, dunque, dare una risposta alle scuole prima del primo collegio docenti di settembre. In caso contrario, si rischia davvero di mettere in serissime difficoltà le scuole e la stessa realizzazione di alcune delle novità introdotte con la Buona Scuola”. Lo dichiara, in una nota, la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero

Icotea