Home Generale Certificazione delle competenze I ciclo: monitoraggio entro il 5 luglio

Certificazione delle competenze I ciclo: monitoraggio entro il 5 luglio

CONDIVIDI

Con la nota prot. n. 6440 del 9 giugno 2016 il Miur ha illustrato le scadenze e gli adempimenti relativi al monitoraggio dell’adozione sperimentale dei nuovi modelli di certificazione delle competenze nel primo ciclo di istruzione.

Questo è stato il secondo anno di sperimentazione.

Icotea

Per rilevare l’impatto dei nuovi modelli e raccogliere le osservazioni delle scuole partecipanti alla sperimentazione è stato predisposto dal CSN (Comitato Scientifico Nazionale per le Indicazioni 2012) un apposito questionario strutturato, disponibile on line all’indirizzo https://it.surveymonkey.com/r/monitorcompetenze_201516, cui le scuole potranno accedere e rispondere nel periodo compreso tra il 15 giugno 2016 e il 5 luglio 2016. Alla nota è allegato il modello del questionario (Allegato 1) per una preliminare analisi e presa di contatto con i quesiti che vengono rivolti alle scuole. Il questionario va proposto a tutte le scuole comprese negli elenchi regionali che hanno aderito alla sperimentazione. Ogni istituzione scolastica compila on line un solo questionario. L’elaborazione dei dati sarà curata a livello nazionale e restituita agli staff regionali per una successiva analisi locale.

 

{loadposition bonus}

 

Per acquisire ulteriori informazioni qualitative dalle diverse realtà territoriali, ogni staff regionale dovrà organizzare entro il mese di giugno uno o più momenti di confronto tra scuole sperimentatrici (focus territoriali, seminari, incontri mirati), ove registrare osservazioni, problemi, soluzioni adottate. Gli elementi raccolti, sulla base di un format comune di sintesi (Allegato 2), dovranno essere inoltrati al MIUR – Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema scolastico d’istruzione entro il 10 luglio 2016 (all’attenzione del Dirigente tecnico Daniela Marrocchi, email: [email protected]) e saranno oggetto di lettura ai fini di una conoscenza più approfondita degli esiti della sperimentazione in atto.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola