Home Didattica Certificazione delle competenze, ecco il nuovo modello

Certificazione delle competenze, ecco il nuovo modello

CONDIVIDI

ALUNNI DISABILI

Per quanto riguarda la certificazione delle competenze per  gli alunni con disabilità, questa deve essere redatta sul modello nazionale e può essere accompagnata, se necessario, da una nota esplicativa collegata agli obiettivi specifici del piano educativo individualizzato (PEI).

PRIVATISTI

Infine, la circolare ministeriale specifica che la certificazione delle competenze non viene  rilasciata agli alunni che partecipano all’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione come privatisti.
Invece, per gli alunni delle scuole italiane all’estero è previsto il rilascio della certificazione delle competenze senza l’integrazione a cura di Invalsi.

Icotea