Home Didattica Come riconoscere un bambino ad alto potenziale?

Come riconoscere un bambino ad alto potenziale?

CONDIVIDI

Come riconoscere un bambino ad alto potenziale? Ma soprattutto che cosa è il potenziale? Che cosa significa essere alunni al di sopra dello standard gifted? (VAI AL CORSO)

Domande alle quali non è possibile rispondere improvvisando. È necessaria una formazione specifica per questi alunni, perché bisogna imparare a non farsi fuorviare da una lettura stereotipata dei loro comportamenti spesso “disturbanti”.

Icotea

Infatti è solo da una comprensione profonda dei loro comportamenti che è possibile valorizzare il potenziale con interventi mirati e precoci utili a individuare le diversità e a trovare le strategie didattico-educative più idonee a valorizzarle.

La storia dell’alunno, quindi, deve rappresentare il punto di partenza e di arrivo per un lavoro di analisi e di lettura di squadra dei docenti nei diversi segmenti formativi, per costruire un progetto su misura, uniforme, non segmentato, che possa valorizzare il suo potenziale e consentirgli di autodeterminarsi nella costruzione del suo progetto di vita.

Insomma, l’alto potenziale è spesso un vantaggio scomodo per l’alunno e anche per il docente, perché non è facile da riconoscere ed è espresso talvolta da segni fuorvianti. Nonostante si parli da anni di inclusione e di personalizzazione educativa, la scuola si presenta ancora come un luogo dove è molto difficile non solo valorizzare le diversità costitutive degli  alunni, ma perfino riconoscerle in funzione della predisposizione di percorsi personalizzati. Col risultato di una grande e dolorosa frustrazione nell’alunno, che non si sente riconosciuto nella propria specificità, né aiutato, attraverso un percorso personalizzato, a sviluppare l’effettivo potenziale di cui dispone.

Il corso

Su questi argomenti il corso Alunni con capacità al di sopra dello standardin programma dall’11 maggio, a cura di Anna Maria Di Falco.