Home Valutazioni Come saranno valutati i Dirigenti scolastici con incarico presso altra amministrazione?

Come saranno valutati i Dirigenti scolastici con incarico presso altra amministrazione?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Direttiva 36/2016 prevede l’applicabilità della valutazione anche ai Dirigenti scolastici “a cui sono conferiti, a vario titolo, incarichi di natura e posizione giuridica diversa da quelli riferiti alla direzione di un’istituzione scolastica”.

In particolare nella Direttiva si stabilisce che: “per i Dirigenti in servizio presso l’Amministrazione centrale o periferica del MIUR, presso altre amministrazioni, enti pubblici o privati, con retribuzione a carico dell’Amministrazione scolastica, la valutazione è effettuata in accordo tra i responsabili degli Uffici presso i quali dello personale è utilizzato e il Direttore dell’USR presso il quale il Dirigente risulta in organico o dell’istituzione scolastica di ultima titolarità”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ma come saranno valutati questi Dirigenti?

Lo spiega il Miur con la nota prot. n. 12135 del 4 novembre 2016, evidenziando che per i Dirigenti scolastici con incarichi esterni alle scuole non è possibile utilizzare le stesse procedure e gli stessi strumenti di valutazione dei Dirigenti scolastici in servizio presso le Istituzioni scolastiche, ma allo stesso tempo è opportuno definire modalità e strumenti comuni per mantenere l’unitarietà del sistema e facilitare la procedura di valutazione “in accordo tra i responsabili degli Uffici presso i quali detto personale è utilizzato e il Direttore dell’USR presso il quale il Dirigente risulta in organico o dell’istituzione scolastica di ultima titolarità”.

La nota, quindi,riprende il procedimento di valutazione della Dirigenza scolastica adeguandolo alle situazioni dei Dirigenti “a cui sono conferiti, a vario titolo, incarichi di natura e posizione giuridica diversa da quelli riferiti alla direzione di un’istituzione scolastica”, con particolare attenzione alla definizione degli obiettivi, al procedimento di valutazione, agli strumenti di valutazione e ai risvolti della valutazione.

Nell’ambito del processo di valutazione, spetterà ai Dirigenti scolastici in questione la compilazione del Portfolio professionale (che sarà reperibile all’interno del Portale della valutazione del MIUR all’indirizzo http://www.istruzione.it/snv/dirigenti.shtml), per quanto riguarda la parte obbligatoria e pubblica (Anagrafe professionale e Obiettivi, azioni professionali e risultati).

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese