Home La Tecnica consiglia Come usare il vero Cooperative Learning: una nuova proposta editoriale in uscita

Come usare il vero Cooperative Learning: una nuova proposta editoriale in uscita

CONDIVIDI

Molti sono i pregiudizi e le convinzioni sbagliate sul Cooperative Learning: “Va bene per la primaria, non per la secondaria di primo grado, men che meno per la secondaria di secondo grado”, “Il problema è la cattiva educazione degli studenti, altro che lavoro di gruppo”, “Serve a far lavorare la classe in gruppi. Lo faccio già e non funziona”, “Con gli spazi piccoli della mia classe è impossibile farli lavorare assieme senza farsi male”.

Sono opinioni fondate su scarse informazioni specifiche, molto sentito dire, poco davvero sperimentato con consapevolezza. Idee che trascurano di considerare le grandi potenzialità di un approccio educativo che pone la partecipazione degli studenti al centro del processo di apprendimento e che permette di promuovere in modo mirato competenze disciplinari e competenze di cittadinanza, un approccio ricco di tecniche tra cui scegliere, applicate dalla scuola dell’infanzia fino all’università. Non tutte vanno bene per tutti, ma c’è la tecnica adatta ad ogni situazione, obiettivo didattico ed età degli studenti.

Alla base di ognuna delle centinaia di tecniche cooperative disponibili ci sono alcuni principi fondanti che le differenziano dal lavoro di gruppo solitamente usato a scuola.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il manuale “Cooperative Learning: istruzioni per l’uso” nasce per consentire di conoscere con chiarezza e semplicità d’uso questa metodologia, rivolgendosi a chi desidera capire e, soprattutto, agire in modo efficace in classe.

È articolato in sette capitoli, in cui vengono approfonditi gli elementi fondanti l’efficacia delle molteplici tecniche cooperative. Ciascuno ha una sezione teorica in cui viene presentato il principio con i modi di applicarlo in classe (interdipendenza positiva, responsabilità individuale…) e una applicativa, mira a favorire una conoscenza operativa fornendo esempi pratici, diverse tecniche da usare immediatamente in classe ed esercitazioni da svolgere in classe.

Il volume, disponibile in versione cartacea ed ebook, può essere acquistato anche come pacchetto formativo con la possibilità di un confronto in diretta con l’autrice, Claudia Matini nel webinar che si terrà l’11 aprile 2019 dalle 17.00 alle 19.00. Il webinar ha posti limitati e le iscrizioni sono già in corso.

Sei interessato? Approfondisci a questo link.