Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Commissione Ue: fate votare studenti Erasmus

Commissione Ue: fate votare studenti Erasmus

CONDIVIDI
  • Credion

Gli studenti Erasmus sono infatti cittadini come tutti gli altri e non devono quindi essere discriminati. Soprattutto, per Bruxelles non deve essere posto nessun ostacolo alla mobilità e a chi si trova all’estero per motivi di studio o formazione professionale. Nel mondo odierno, ragiona Bruxelles, è facile trovare soluzioni che consentano a tutti di esercitare il proprio diritto di voto senza discriminazioni, e non solo ad alcune categorie di cittadini come militari, docenti o funzionari pubblici.
“Mi auguro che in Cdm ci siano le modalità tecniche” per far votare gli studenti Erasmus. Lo ha detto il ministro dell’istruzione, Francesco Profumo a margine del Viaggio della Memoria. “Sono stato uno dei primi a esprimermi in favore degli studenti Erasmus. Domani in Cdm perorerò questa causa”.
Il premier Mario Monti ha invitato il ministro dell’Interno e quello degli affari Esteri ”a fare tutto quanto è possibile per consentire il voto” agli studenti Erasmus. Lo si legge in una nota di palazzo Chigi in cui si aggiunge: ”Sul tema i due Ministri riferiranno al Consiglio dei Ministri convocato per martedì 22”. “Il Presidente del Consiglio Mario Monti – si legge nella nota – questa mattina ha invitato il Ministro degli interni Annamaria Cancellieri e il Ministro degli affari esteri Giulio Terzi di Sant’Agata a fare tutto quanto è possibile per consentire il voto agli italiani che si trovano temporaneamente all’estero per attività quali il programma Erasmus. Sul tema i due Ministri riferiranno al Consiglio dei Ministri convocato per martedì 22”