Home Personale Concorsi 24 mesi ATA: i modelli da presentare dopo la pubblicazione dei...

Concorsi 24 mesi ATA: i modelli da presentare dopo la pubblicazione dei bandi degli UU.SS.RR.

CONDIVIDI

Il MIUR ha pubblicato la nota 6408 del 7 marzo 2016 con le indicazioni agli USR per la predisposizione dei bandi a livello regionale dei concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA.

I bandi saranno pubblicati dagli Uffici Scolastici Regionali (ad esclusione della regione Valle

Icotea

d’Aosta e delle province autonome di Trento e Bolzano) che fisseranno anche i termini per la presentazione delle domande. Le graduatorie saranno pubblicate a livello provinciale e saranno utilizzate per le assunzioni e le supplenze dell’a.s. 2016/2017.

Restano invariate le procedure di trasmissione dei modelli, rispetto a quanto previsto l’anno scolasto.

 

{loadposition bonus}

 

In particolare, dovranno essere trasmessi:

a) con modalità tradizionale i modelli di domanda allegati Bl, B2, F e H mediante raccomandata A/R ovvero consegnati a mano ovvero mediante PEC, all’Ambito Territoriale Provinciale della provincia d’interesse entro i termini previsti dal relativo bando;

b) tramite le istanze on-line, in un momento successivo, il modello di domanda allegato G di scelta delle sedi delle istituzioni scolastiche. Per quest’ultimo non dovrà essere inviato il modello cartaceo in formato pdf prodotto dall’ applicazione in quanto l’Ufficio territoriale destinatario lo riceverà automaticamente al momento dell’inoltro.

Alla nota sono allegati i modelli di domanda da utilizzare.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola