Home Personale Concorso ordinario, verso le prove preselettive. Tempo di studiare

Concorso ordinario, verso le prove preselettive. Tempo di studiare

CONDIVIDI
  • Credion

Sebbene il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, non abbia fatto cenno ai concorsi ultimamente, pare che comunque il Ministero si stia muovendo nell’ottica di riattivare la procedura dei concorsi ordinari, predisponendo le aule informatiche presso i quali si svolgeranno. (VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE, GUIDA NORMATIVA concorso ordinario per scuola secondaria)

VAI AL CORSO DI PREPARAZIONE, GUIDA NORMATIVA concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria)

Il ministero chiede di censire le aule e verificare i pc

È di questi giorni, infatti, la richiesta ministeriale che sollecita i dirigenti scolastici ad individuare le aule informatizzate dove svolgere le stesse selezioni per i concorsi ordinari per il primo e secondo ciclo scolastico.

Entro venerdì 26 marzo, i capi d’istituto che non lo avessero ancora fatto sono chiamati a censire le stesse aule e anche a collaudare le postazioni dei computer presenti in ciascun laboratorio. Sui pc, infatti, si svolgeranno le prove pre-selettive, prologo delle verifiche scritte e orali.

Prepararsi al concorso

Insomma, si avvicina il tempo di studiare per la preparazione al concorso. A seguire gli argomenti della prova preselettiva. Come abbiamo più volte spiegato, infatti, come fase propedeutica al concorso, può essere previsto lo svolgimento di un test di preselezione computer-based, qualora a livello regionale e per ciascuna distinta procedura, il numero dei candidati sia a 250 unità e a quattro volte il numero dei posti messi a concorso

Prova preselettiva concorso scuola secondaria

In cosa consiste la prova preselettiva?

La prova è costituita da 60 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

  • 20 domande di logica
  • 20 domande di comprensione del testo;
  • 10 domande di legislazione scolastica;
  • 10 domande di conoscenza della lingua inglese.

Prova preselettiva concorso scuola secondaria

La prova è costituita da 50 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

  • capacità logiche: 20 domande;
  • capacità di comprensione del testo: 20 domande;
  • conoscenza della normativa scolastica: 10 domande.

Il corso

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, concorso ordinario per scuola secondaria

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria

Per prepararti al concorso ordinario per tutti i gradi di scuola, segui il corso Come prepararti ai quesiti di logica e di comprensione del testo, in programma dal 12 aprile.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

LEGGI ANCHE