Home Sicurezza ed edilizia scolastica Concorso sull’importanza dell’uso dei Dispositivi di Protezione Individuale

Concorso sull’importanza dell’uso dei Dispositivi di Protezione Individuale

CONDIVIDI

Fissata al 15 marzo la scadenza della XVII edizione del concorso per gli istituti scolastici ‘Primi in sicurezza’ che l’ANMIL e la rivista ‘Okay!’ hanno lanciato lo scorso 22 novembre in occasione della Giornata Nazionale della Sicurezza nelle Scuole.

Il concorso quest’anno vuole invitare insegnanti e studenti, di ogni ordine e grado, a cimentarsi sul tema ‘A ciascuno il proprio outfit. La prevenzione degli incidenti sul lavoro passa anche attraverso ciò che indossiamo’, per far riflettere sull’importanza dell’uso dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), non solo per prevenire gli infortuni sul lavoro, ma anche per acquisire una modalità di comportamento sicuro e rispettoso delle regole.

Icotea

Partner di questa edizione sono Assosistema (associazione che rappresenta in Confindustria le imprese che operano nei settori della produzione di DPI) e la Siggi Group (azienda specializzata nella produzione di abbigliamento professionale altamente innovativo e tecnologico).

Si ricorda che la normativa in tema di uso dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) è regolata agli articoli 74 e seguenti del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81. In particolare, ai sensi dell’art. 79, l’elemento di riferimento per l’applicazione dell’obbligo dell’uso dei DPI è l’allegato VIII del medesimo testo normativo. La normativa citata pone degli obblighi in materia di uso dei DPI sia in capo al datore di lavoro che ai lavoratori, prevedendo, all’art. 75, che i DPI devono essere impiegati quando i rischi non possono essere evitati o sufficientemente ridotti da misure tecniche di prevenzione, da mezzi di protezione collettiva, da misure, metodi o procedimenti di riorganizzazione del lavoro, e che, ai sensi dell’art. 76, comma 2 lettere c) e d), gli stessi devono tener conto delle esigenze ergonomiche o di salute del lavoratore e poter essere utilizzati dall’utilizzatore secondo le sue necessità.