Home Personale Contratto scuola, licenziamento in tronco per docenti colpevoli di abusi sessuali

Contratto scuola, licenziamento in tronco per docenti colpevoli di abusi sessuali

CONDIVIDI

Il contratto scuola 2016-2018 prevede misure a salvaguardia delle studentesse e degli studenti e di un sano rapporto con i docenti. I professori, che dovessero violare la fiducia accordatagli, mettendo in atto comportamenti o molestie di carattere sessuale nei confronti dei loro alunni, saranno licenziati.

Previsto il licenziamento immediato per le dichiarazioni false per ottenere il trasferimento. Manca, da segnalare, il licenziamento in tronco la violenza fisica e psichica di docenti di scuola dell’infanzia o primaria nei confronti dei più piccoli.

Icotea

Cosa accade

Dunque, elemento innovativo rispetto al precedente accordo, è la sanzione estrema del licenziamento in tronco dei docenti che molestano sessualmente propri studenti.

L’intera materia della responsabilità disciplinare degli insegnanti sarà definita in una apposita sequenza contrattuale da definire entro il prossimo mese di luglio, ma nell’immediato la disposizione che prevede il licenziamento in tronco di chi si rende colpevole di molestie sessuali (oltre che di abusi) verso i ragazzi affidati entrerà in vigore subito, senza sconti e attenuanti indipendentemente dal fatto che i comportamenti non siano gravi o commessi per la prima volta.

La norma, prevista dall’articolo 29 dell’ipotesi contrattuale, va ad aggiungersi alle altre previste dal Testo Unico (in particolare l’articolo 498 del decreto legislativo 297/1994).

Ipotesi Ccnl Istruzione E Ricerca 2016 2018 Del 9 Febbraio 2018

SCARICA IL PDF (clicca qui)