Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni “Cosa succede nel Lazio dopo le riforme Gelmini’?”

“Cosa succede nel Lazio dopo le riforme Gelmini’?”

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Un convegno aperto al pubblico su “Cosa succede nel Lazio dopo le riforme Gelmini?” L’iniziativa si svolgerà il pomeriggio del 9 febbraio a Roma, nell’Itis “Galileo Galilei” grazie all’interessamento dei rappresentanti del ‘Tavolo regionale del Lazio per la difesa della scuola statale’. Si tratta di un organismo decisamente critico nei confronti delle istituzioni che si occupano di scuola: si è venuto a costituire nel giugno scorso, attraverso l’adesione di una serie di associazioni, sindacati e partiti politici tra cui Federazione della Sinistra, Idv, Sel, Flc-Cgil, Unicobas Scuola, Cisp Scuola della repubblica, Crides, adis, giovani Comuniste/i, Uds, Rete studenti medi Roma, Cps, Coordinamento dei lavoratori studenti e genitori delle scuole secondarie di roma, Usb, ass. Assur, Coordinamento ‘Non rubateci il futuro’, alternativa-Lab.Cult, Cgd.
Al convegno del 9 febbraio parteciperanno insegnanti, dirigenti scolastici, presidenti dei consigli d’istituto, dei consigli di circolo, associazioni, coordinamenti e comitati, sindacati, movimenti, rappresentanti politici e sociali. Dopo la relazione introduttiva, affidata da Loredana Fraleone, seguiranno una serie di interventi relativi ad esperti dei vari livelli e comparti scolastici. Le conclusioni dell’iniziativa verranno affidate a Simonetta Salacone, ex preside dell’istituto romano primario Iqbal Masih, tra i primi istituti a contestare con forza il ddl di riforma di scuola primaria.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese