Home Personale Crotone, docente protesta davanti all’USP: le mie supplenze conferite ad altri

Crotone, docente protesta davanti all’USP: le mie supplenze conferite ad altri

CONDIVIDI

Una storia che ha dell’incredibile vede protagonista un prof. di musica, Alessandro Cimino, che dallo scorso 15 giugno sta portando avanti una protesta ad oltranza con tanto di cartellone appeso al collo davanti alla sede dell’USP di Crotone.

Come scrive il quotidiano on-line il crotonese.it, il prof. esasperato, denuncia pubblicamente che il personale dell’ufficio territoriale calabrese del Miur avrebbe abitrariamente conferito supplenze che toccavano a lui, ad altri docenti non in possesso dei prescritti titoli.

Il docente, chiede da mesi spiegazioni sul perché non sia stato mai chiamato a fare supplenze nonostante sia l’unico insegnante di violoncello abilitato della provincia, mentre al suo posto sono stati chiamati altri insegnanti, non meritevoli, a detta del docente in protesta. Sul cartellone si legge: “Dottoressa Barbieri, vogliamo ancora prendere i miei tre anni da unico violoncellista in graduatoria interna in tutta la provincia di Crotone e buttarli nella fogna solo perché i dipendenti si sostituiscono al Miur? Potrei vederci chiaro su questo trasferimento al liceo da un A032 visto che il tutto risulterebbe lesivo per la mia posizione in graduatoria?”

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI