Home Personale Da 37.000 posti vacanti nel 2018 a 40.000 nel 2019: l’emergenza supplenti...

Da 37.000 posti vacanti nel 2018 a 40.000 nel 2019: l’emergenza supplenti si aggrava

CONDIVIDI

La stima della CGIL è allarmante: già nei primi mesi del prossimo anno scolastico saranno necessari almeno 40.000 supplenti, stima realistica e preoccupante derivata dal fatto che nell’anno scolastico 2018/2019 circa 37.000 posti sono stati suppliti da docenti fuori graduatoria, a volte anche senza titolo di accesso alle classi di concorso per cui erano assunti, cui si devono aggiungere tutti i pensionamenti avvenuti nell’anno a causa della manovra “quota 100”.

Una situazione critica che ha visto docenti non specializzati impegnati in sostituzioni di periodi anche lunghi, e, come sottolineato da Tobia Sertori segretario generale Flc Cgil Lombardia, “sono state date supplenze a persone che non avevano titolo. Ma è stato necessario”.

Sertori prosegue affermando che “su 5.000 posti vacanti per l’immissione in ruolo l’anno scorso solo 200 sono stati coperti. I corsi di specializzazioni iniziati lo scorso anno si devono concludere e i numeri che il Ministero assegna alle università che devono fare i corsi sono insufficienti. Ripeto la situazione è esplosiva”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Al fine di coprire tutti i posti vacanti sono sempre di più dunque le scuole che sono costrette a ricorrere alle candidature spontanee che i docenti e gli aspiranti tali utilizzano per proporsi come docenti.

La domanda di messa a disposizione, in questo caso, è lo strumento più indicato per attenuare le conseguenze causate da una tale contingenza e la piattaforma MAD Online è la più sicura e trasparente che permette di candidarsi massivamente nelle scuole di interesse in modo da non lasciare nulla di intentato.

www.messa-a-disposizione.it è l’unica piattaforma italiana che ti consente di candidarti in tutte le scuole italiane e italiane all’estero e oltre 10.000 paritarie.

Con la piattaforma low cost candidarsi come supplente non è mai stato più facile: con pieno titolo o in mancanza di tutti i requisiti, troverai tutte le indicazioni per redigere, generare e spedire domande professionali e su misura per ogni istituzione scolastica.

Iscriviti gratuitamente e senza impegno su www.messa-a-disposizione.it e risparmia tempo e denaro: ottimizza le probabilità di convocazione e fatti conoscere da tutte le scuole in cerca del candidato migliore.

Una scuola potrebbe essere alla ricerca di te!

Articolo sponsorizzato

CONDIVIDI