Home Didattica Dal binario 21 “In Treno per la Memoria”

Dal binario 21 “In Treno per la Memoria”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Partirà dalla Stazione Centrale di Milano, giovedì 10 marzo alle ore 12.50, il viaggio per Auschwitz organizzato dal Comitato “In Treno per la Memoria” e Cgil Cisl Uil Lombardia e col l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Un importante appuntamento che ogni anno coinvolge centinaia di studenti, lavoratori e pensionati in decine di iniziative pubbliche nei territori e laboratori nelle scuole della Lombardia.

Il titolo del progetto per il 2016 è “Il veleno di Auschwitz: restare umani di fronte al male”. Quest’anno, Movie Movie – una casa di produzione cinematografica di Bologna – girerà un film sul treno al quale parteciperanno protagonisti d’eccezione: Francesco Guccini e il vescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi, insieme alla classe 2°B della scuola media “Salvo d’Acquisto” di Gaggio Montano, sull’Appennino bolognese. A 50 anni dalla pubblicazione della sua celebre Auschwitz – diventata canzone di formazione di più di una generazione – il celebre cantautore va per la prima volta in visita al campo di sterminio.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’11 marzo Guccini e il vescovo di Bologna insieme agli studenti visiteranno i campi di Auschwitz e Birkenau. Sabato 12 marzo, alla cerimonia commemorativa al campo di Auschwitz parlerà per Cgil Cisl Uil Lombardia Ugo Duci della segreteria Cisl Lombardia.

Poi alle 21.00 al Centrum Kultury Rotunda di Cracovia spettacolo musicale con I 7 GRANI. La rock band comasca ha ideato il progetto “Neve diventeremo” dedicato alla Memoria e alla Resistenza, attraverso canzoni originali e cover pregiate. Il video del brano Neve diventeremo, che dà il titolo anche all’album, è il primo che è stato girato nel campo di concentramento di Buchenwald ed è ispirato alla vita del partigiano istriano Radovan Zuccon.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

I partecipanti sono circa 700, di cui 449 studentesse, studenti e docenti provenienti da 25 scuole della Lombardia ai quali si sono aggiunti i ragazzi di una scuola di Copertino, in Puglia, e una delegazione dei sindacati della Croazia. Circa 200 sono le giovani e i giovani lavoratori e le pensionate e i pensionati lombardi.

Preparazione concorso ordinario inglese