Home Didattica Didattica sempre più on line, è record di scuole e docenti gemellati

Didattica sempre più on line, è record di scuole e docenti gemellati

CONDIVIDI
  • Credion

Alle scuole italiane piace sempre più gemellarsi: dai dati diffusi dall’Indire, il 21 luglio, il nostro Paese è il secondo in Europa dopo la Turchia.

I numeri riguardano i gemellaggi elettronici eTwinning che coinvolgono istituti e docenti italiani: ebbene, nei primi sei mesi del 2016 sono oltre 7mila i nuovi insegnanti iscritti alla piattaforma elettronica che mette in contatto docenti e classi per fare didattica in modi innovativi, sfruttando le nuove tecnologie.

Icotea

Inoltre, le scuole italiane sono fra le più attive e numerose in termini di partecipazione, progetti e risultati: “in soli 6 mesi la crescita nel numero di insegnanti iscritti – spiega l’Indire – è pari al 18% di tutti gli insegnanti italiani registrati (circa 40mila) ed è quasi triplo rispetto al numero di nuovi iscritti nel primo semestre del 2015”.

Secondo Flaminio Galli, direttore dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, “i risultati in crescita del primo semestre 2016 parlano chiaro: la scuola italiana crede sempre di più nel modo di insegnare innovativo offerto dalla piattaforma, dove insegnanti e alunni possono connettersi, collaborare e condividere all’interno della più grande comunità europea dedicata all’apprendimento on line”.

 

{loadposition eb-progetti}

 

 

{loadposition facebook}