Home Archivio storico 1998-2013 Generico Diminuiscono i fondi per l’educazione degli adulti

Diminuiscono i fondi per l’educazione degli adulti

CONDIVIDI

Il Ministero della P.I. ha reso noto il Piano di ripartizione delle risorse finanziarie, e inviato agli Uffici Scolastici Regionali. per il funzionamento delle varie attività connesse all’Educazione degli Adulti. 
Il finanziamento globale dell’Esercizio Finanziario 2006 ammonta a 7.500.000 euro da ripartire tra tutte le Regioni Italiane articolato in 6.000.000 di euro da destinare ai Centri Territoriali Permanenti e 1.500.000 ai Corsi Serali ed è stato ripartito utilizzando la Legge 440/97.
Come si vede, e come del resto era stato già annunciato, le risorse sono state sottoposte a vistosi tagli, rispetto alle somma stanziate nel precedente esercizio finanziario. Più precisamente sono state decurtate del 30%.
I tagli risultano di una gravità inaccettabile se solo si considera che l’educazione degli adulti è considerata una strategia per affrontare le emergenze di recupero della scolarizzazione, di formazione permanente e di integrazione degli stranieri.
Il Ministro della P.I. come è noto, si riserva di presentare un disegno di legge per regolamentare la complessa materia.

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI