Home Personale Disponibilità dopo mobilità, per immissioni in ruolo, mobilità annuale e incarichi

Disponibilità dopo mobilità, per immissioni in ruolo, mobilità annuale e incarichi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Flc Cgil Nazionale mette a disposizione le tabelle dei posti disponibili dopo gli esiti della mobilità 2020/2021. Sono tabelle divise per ordine e grado di istruzione, per singola provincia italiana.

Dopo esiti di mobilità c’è un iter specifico

Dopo gli esiti della mobilità 2020/2021, che abbiamo pubblicato con un nostro articolo, in riferimento alle cattedre rimaste disponibili e con l’aggiunta dell’organico di fatto e i posti in deroga per il sostegno, ci prepariamo ad un iter specifico che riguarda il contingente per le immissioni in ruolo 2020/2021, la mobilità annuale delle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie e gli incarichi e supplenze che per la prima volta saranno fatte anche sulla base delle nuove graduatorie provinciali di II e III fascia.

Contingente per immissioni in ruolo 2020/2021

Per l’anno scolastico 2020/2021 non sappiamo ancora quanti posti verranno resi diponibili per le le immissioni in ruolo. In buona sostanza il contingente delle immissioni in ruolo è ancora da stabilire e non sappiamo quali saranno i numeri che il MEF autorizzerà al Ministero dell’Istruzione. C’è anche da dire che per la scuola secondaria di I e II grado le GaE sono in via di esaurimento per molte classi di concorso di molte province di Italia, mentre per l’infanzia e la primaria ci sono graduatorie con aspiranti al ruolo.

ICOTEA_19_dentro articolo

Graduatorie provinciali per le supplenze annuali

Bisogna ricordare che nell’articolo 1-quater (Disposizioni urgenti in materia di supplenze) della legge n. 159 del 28 dicembre 2019 è disposto che al fine di ottimizzare l’attribuzione degli incarichi di supplenza, viene modificato l’articolo 4 della legge 3 maggio 1999, n. 124.

In buona sostanza viene modificato il comma 6 dell’art.4 della legge 124/99, dove si specifica che in subordine alle GAE, a decorrere dall’anno scolastico 2020/2021, si utilizzeranno le graduatorie provinciali per le supplenze, composte dai docenti inseriti nella seconda fascia e nella terza fascia degli Istituti della provincia, al fine di garantire la copertura di cattedre e posti di insegnamento mediante le supplenze  annuali o fino al termine delle attività didattiche di cui ai commi 1 e 2 dell’art.4 della legge 124/99.

Quindi, ai sensi del nuovo comma 6 bis dell’art.4 della legge 124/99, con la riapertura e l’aggiornamento delle graduatorie di II e III fascia di Istituto,  prevista,  nel luglio 2020, saranno costituite specifiche graduatorie provinciali distinte per posto e classe di concorso, formate prima dai docenti abilitati che non sono inseriti in GAE e poi da chi ha un titolo di laurea idoneo all’inserimento nella terza fascia e, in caso di nuovo inserimento, anche il possesso dei 24 CFU nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

In buona sostanza nei prossimi giorni sarà pubblicato un Decreto Ministeriale per la riapertura delle graduatorie di Istituto di II e III fascia che, per quanto suddetto, saranno anche graduatorie provinciali oltre che di Istituto a scadenza biennale (2020/2021; 2021/2022).

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni

Nel mese di luglio oltre ad aggiornare le graduatorie di Istituto di II e III fascia, ci sarà la possibilità per migliaia di docenti di presentare istanza di mobilità annuale. La mobilità annuale prevede sia la domanda di utilizzazione che quella di assegnazione provvisoria. Bisogna ricordare che proprio per il fatto che c’è questo iter specifico di immissioni in ruolo, mobilità annuale  incarichi di supplenza da graduatorie non ancora riaperte, il decreto legge 22/2020, convertito in legge il 6 giugno 2020, ha previsto lo slittamento delle operazioni di utilizzazioni, assegnazioni provvisore, immissioni in ruolo e incarichi di supplenza, entro il 20 settembre 2020.

Preparazione concorso ordinario inglese