Home I lettori ci scrivono E se la dirigenza scolastica fosse in mano ad un rettorato?

E se la dirigenza scolastica fosse in mano ad un rettorato?

CONDIVIDI

Fresca fresca la notizia di oggi che in Friuli Venezia Giulia, il prossimo anno scolastico il 47% delle scuole avranno un dirigente reggente.

I tempi lunghi del concorso non garantiscono la copertura a breve di tutte quelle scuole sprovviste di Dirigente Scolastico.

Icotea

Già oggi sono numerose gli istituti che da qualche anno sono governate da colleghi individuati dal dirigente come collaboratori e che di fatto dirigono il loro istituto.

Pertanto, la figura del dirigente è del tutto superflua. Si potrà obiettare che le incombenze a esclusivo carico della figura dirigenziale sono numerose, ma nulla che non si possa trasformare dal punto di vista legislativo.

La proposta che  avanzo è l’abolizione della dirigenza scolastica e la creazione di un rettorato scolastico similmente a quanto succede nelle università.

L’elezione da parte del collegio docenti di un rettore e la costituzione di un vero consiglio di amministrazione sarebbe una soluzione che porterebbe un risparmio e io sono convinto una migliore efficienza nella didattica e più tranquillità nei rapporti tra colui che dirige e il personale della scuola.