Home Alunni Ecco la prima scuola insonorizzata: si spiega e capisce meglio

Ecco la prima scuola insonorizzata: si spiega e capisce meglio

CONDIVIDI

300mila euro è costato all’Istituto Cavalieri di Milano insonorizzare completamente tutta la scuola. Si tratta di un progetto innovativo in Italia. Sono state bonificate le aule e la palestra.

Un effetto biblioteca così come rivela al Corriere della Sera la preside della scuola, Rita Bramante: “Abbiamo inserito controsoffitti e pannelli fonoassorbenti, il rumore è diminuito, i suoni si distinguono meglio. Così per l’insegnante è meno faticoso farsi ascoltare, per gli alunni è più semplice stare attenti”.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition carta-docente}

 

Il progetto è stato sviluppato due anni fa con fondi privati, successivamente si è arrivati a insonorizzare tutte le aule della scuola compresa palestra e sala concerti. Poi il cantiere aprirà alle elementari, in via Ariberto, lì interventi per migliorare l’acustica sono previsti nel refettorio e in palestra. Questi ultimi sono stati realizzati con fondi comunali, trecentomila euro.

“Adesso pensiamo a nuovi interventi per la salubrità dell’ambiente, dalla ventilazione delle aule ai nuovi arredi, banchi ricomponibili per una didattica non solo frontale e sedie ergonomiche. E puntiamo ancora sulla collaborazione pubblico privato. Sui nuovi progetti è già al lavoro una commissione mista di genitori architetti e docenti”, conclude la dirigente scolastica.

 

{loadposition facebook}

CONDIVIDI